Project 2007 – # 15 – Come organizzare le attività in fasi in Microsoft Project 2007

Se abbiamo a che fare con un progetto serio, il numero di attività sarà piuttosto alto e la leggibilità e comprensibilità del progetto sarà compromessa.
Abbiamo bisogno di organizzare le attività in Fasi e sottofasi, in cui inseriremo le varie attività.

Figura 57 – Il nostro progetto prima

media_1270396556905.png

Figura 58 – Il nostro progetto dopo

media_1270396584810.png

Come mostrato nella figura precedente, è di immediata comprensione il fatto che le attività da Task1 a Task3 verranno eseguite nella prima fase, mentre le attività Task4 fino a Task6 saranno eseguite nella seconda fase.
Sono stati inserite anche due attività milestone.
Fino a questo punto non abbiamo ancora parlato di relazioni e dipendenze tra attività e come si vede dalle figure precedenti, sembra che tutte le attività comincino lo stesso giorno.
Per far si che unattività diventi “figlia” di unaltra (quindi ad un livello più bass0), basta selezionare lattività cliccando sullID dellaattività stessa, in modo che tutta la riga diventi con sfondo nero. Successivamente clicchiamo sul pulsante Indenta

media_1270396610501.png

(la freccina a destra verde) e la nostra attività diventerà figlia, mentre lattività “padre” diventerà di Riepilogo visualizzata come una barra orizzontale nera, al di sotto della quale ci sarà la nostra attività figlia.
Lattività di Riepilogo può essere definita come Fase o sottofase del Ciclo di Vita del Progetto.

Figura 59 – Risultato della creazione di una fase

media_1270396633639.png

Nota: Il termine inglese di Indentare (freccina a destra) è Promoting, mentre quello di Deindentare è Demoting (freccina a sinistra). Tramite lutilizzo di questi due pulsanti è possibile modificare le gerarchie delle attività.

Lascia un commento