Finalmente introdotta la funzione Baseline in Microsoft Planner

Microsoft Planner Introduce la Funzionalità di Baseline nei Piani Premium

Nota: Questo articolo è una curation di un articolo originale che descrive l’introduzione della funzionalità di Baseline nei piani premium di Microsoft Planner. Riportiamo qui i dati essenziali.

Microsoft ha recentemente annunciato l’integrazione della funzionalità di Baseline nei nuovi piani premium di Microsoft Planner, precedentemente noti come Project for the web. Questa nuova capacità permette agli utenti di catturare lo stato di un piano in un momento specifico, fungendo da punto di riferimento contro cui confrontare i progressi attuali del progetto.

Gli utenti con un abbonamento a Project Plan 3 (Microsoft Project Professional Online Piano 3) o superiore possono accedere a questa funzionalità lanciando la nuova app Planner in Teams e seguendo i passaggi indicati.

Per impostare una Baseline, è sufficiente navigare fino al pulsante Baseline e selezionare “Crea baseline”. Una volta creata, la Baseline registra lo stato del progetto, consentendo di monitorare i progressi e verificare se si è in linea con i piani iniziali.

Se non si possiede una licenza premium, è possibile avviare una prova gratuita di 30 giorni delle capacità avanzate, inclusa la Baseline, cliccando sull’icona a forma di diamante nell’app.

FAQ Essenziali

  1. Importazione delle Baseline: Non è possibile importare le Baseline da Project Desktop o altri strumenti in Project for the web durante l’importazione del progetto.
  2. Creazione di Baseline Multiple: Attualmente, è possibile catturare solo una Baseline. Per aggiornarla, bisogna eliminare quella esistente e catturare lo stato attuale del progetto.
  3. Dettagli Catturati: La Baseline non solo registra i dettagli a livello di progetto, ma anche quelli specifici di ciascun task, come date di inizio e fine, percentuale di completamento, durata e lavoro. Questi dati sono memorizzati in Dataverse, sebbene non ancora visibili nell’interfaccia utente, ma vi sono piani per rendere queste informazioni accessibili in futuro.
  4. Esportazione dei Dati: I dettagli a livello di progetto e task possono essere esportati da Dataverse.

Questa nuova funzionalità di Baseline rappresenta un significativo miglioramento per il monitoraggio e la gestione dei progetti, offrendo agli utenti un efficace strumento di controllo per garantire che i progetti rimangano in linea con gli obiettivi prefissati.

Lascia un commento